Vacanze dell’oratorio: occasione unica

maglia_retro_2k16Il tempo dell’estate, soprattutto quello della vacanza è un tempo preziosissimo al quale guardare con interesse e nel quale aver voglia di investire. Magari le date scelte nell’organizzazione dell’oratorio creano qualche problema nell’organizzazione familiare e per questo le comunichiamo per tempo ma credo che ciascuno debba confrontarsi seriamente con questa proposta.

La vacanza con gli amici è un tempo privilegiato in cui, nella convivenza, i rapporti di amicizia crescono e maturano.

Oggi i mezzi di comunicazione ci danno l’illusione che basti un WhatsApp per restare amici. Pur apprezzando la tecnologia credo invece che la familiarità dei rapporti più veri cresca nella frequentazione assidua di questi rapporti e l’estate , nel suo tempo libero, favorisce questo.

Oggi che i ragazzi han voglia di stare insieme e accolgono l’invito a fare “vacanza” o a “stare in oratorio” assecondiamoli perché qui si crea quel rapporto che permette domani di continuare il cammino di un’amicizia.

Altrimenti oggi siamo scontenti o infastiditi dalle richieste che fanno e domani ci stupiremo del fatto che non avranno più questo desiderio ma avranno preso altre strade.